Categorie

Più Venduti

logo
Consigli per l'arredo di mini appartamenti
20 Mar

Come arredare un monolocale da 30, 40 mq o un appartamento da 50 mq in su...

Arredare un mini appartamento in modo comodo e anche molto carino non è difficile! L’impresa richiede di attuare una serie di piccole strategie che consentiranno di vivere bene in uno spazio piccolo, con tutto ciò che occorre a portata di mano.

In via generale bisogna adottare piccoli espedienti come usare sedie pieghevoli, paraventi e mobili divisori per ricavare spazi utili… per definire bene le zone, per dare ordine e facilitare l’organizzazione quotidiana.

Che sia un monolocale di 30 o 40 mq o un appartamento da 50 mq, alcune regole sono valide per tutti i tipi di arredamenti per una casa piccola. 

Sfruttare l’altezza

Se l’altezza degli ambienti lo consente, è bene sfruttarla al meglio, quindi realizzare dei soppalchi, anche piccoli per una zona studio con scrivania e cassetti o per una zona ripostiglio, per facilitare la sistemazione delle cose o per realizzare una zona guardaroba. Se pensi ad un soppalco abitabile però devi tener presente che per essere a norma di legge l’altezza del soppalco e della stanza di sotto deve essere di 2 metri e 10 cm almeno, quindi in totale la casa deve essere alta almeno 4 metri e 30 cm.

Ragionare in altezza è utile anche quando si scelgono i mobili per arredare un mini appartamento, è bene scegliere panche con vano interno contenitore, letti e divani con contenitore nella parte bassa.
Un’altra soluzione per sfruttare l’altezza nei mini appartamenti è quella di scegliere delle strutture a ponte, che consentono di sfruttare al massimo gli spazi, soprattutto nelle camere da letto.

Occhio alle luci e ai colori

La luce ha un ruolo fondamentale negli ambienti piccoli, più luce entra e più sembreranno grandi, quindi bisogna avere meno muri possibile e più punti luce che possano dare l’impressione di ariosità.

Ove possibile è bene preferire separazioni tra le stanze in vetro e scegliere tende chiare che lascino passare la luce naturale.

Attenzione all’uso dei colori, sicuramente il bianco e i colori chiari aiutano ad avere una percezione di spazi più ampi, quindi si può pensare a pareti azzurre, beige o verde chiaro, anzichè il solito bianco.

Anche gli specchi ingrandiscono lo spazio, si potrebbe optare per delle ante a scorrimento ricoperte da specchi per gli armadi, in modo da azzerare lo spazio di apertura delle ante e usare l’effetto specchio per ingrandire lo spazio.

Via i muri

Un’idea simpatica e utile per ampliare gli spazi e sfruttarli al massimo è eliminare i muri divisori usando librerie da arredo bifacciali o pareti attrezzate per dividere le stanze, in modo da recuperare spazio oppure usare muri bassi per separare, ad esempio, la cucina dalla zona living; espediente che non ostacola il passaggio di luce.
Un modo per recuperare altro spazio è creare delle nicchie portaoggetti sulle testiere del letto, sfruttando un muro che altrimenti sarebbe vuoto. Lo stesso può esser fatto in bagno, sfruttando lo spazio degli angoli per riporre i vari accessori beauty, evitando quindi un mobile con relativo ingombro.

Come arredare una casa piccola: la Cucina

La cucina è decisamente il cuore della casa, anche se piccola

In una casa di pochi metri quadri molto probabilmente la cucina si troverà all’ingresso e sarà un unico ambiente con la zona living (che sarà ridotta ad un divano e tv) quindi tutto deve essere studiato a dovere. Forme semplici e lineari aiuteranno a razionalizzare gli spazi e renderli abitabili al meglio.
Si a un bancone snack o un piano estraibile incassato o una consolle allungabile da aprire all’occorrenza, no ad un tavolo fisso o a mensole aperte, meglio pensili chiusi per evitare caos. Bisogna tener presente che tenere tutto in ordine aiuterà molto ad avere una percezione più ampia degli spazi.
Un espediente per recuperare spazio può essere quello di dotarsi di una tavolozza di legno da riporre sul lavello all’occorrenza per ricavare un ulteriore piano d’appoggio.
Sicuramente in cucina dovrà essere ricavata anche la zona living, con un divano e la tv. Se lo spazio lo consente, scegli un divano letto in modo da ottimizzare lo spazio al massimo e ipotizzare di poter anche ospitare qualcuno in caso di emergenza. Ricorda che la distanza tra divano e tv si accorcia, quindi non scegliere tv troppo grandi e se puoi fissala alla parete.

Come arredare piccoli spazi: la camera da letto

Gli spazi piccoli non consentono di giocare molto con la fantasia negli arredi, ma questo non vuol dire che non si possa arredare con gusto.
E’ consigliabile scegliere anche qui colori chiari per le pareti ed evitare un letto molto grande, ovviamente sceglierne uno a cassettone per riporre varie cose dentro.
Evitare anche i comodini standard, ma preferire quelli sospesi che facilitano la pulizia oppure le mensole per appoggiare le vostre cose.
Scegliete armadi piccoli e mobili salvaspazio per evitare di affogare lo spazio e teneteli sempre ordinati in modo che siano anche funzionali.
Ovviamente bisogna evitare di collocare un armadio in corridoio che ridurrebbe lo spazio calpestabile, meglio optare per mobili slim.

 

Come arredare piccoli spazi: il bagno

Il bagno è sicuramente la zona in cui la comodità deve farla da padrona! 

E’ una stanza delicata e molto importante quindi va arredata con cura, tenendo conto delle esigenze di chi la vive. Sarebbe bello se ci fosse lo spazio per creare un piccolo antibagno solo con il lavabo, per rendere fruibile il bagno da due persone contemporaneamente: zona wc e zona beauty.

In ogni caso è opportuno ottimizzare gli spazi, quindi usare un pensile sotto il lavabo e uno specchio con mobiletto pensile per gli oggetti e le asciugamani. Ovviamente la vasca da bagno riduce lo spazio a disposizione e può essere sostituita da una doccia o, se proprio non si vuol rinunciare alla vasca, optare per una mini.
Soluzione perfetta è l’uso di sanitari sospesi che consentono anche di collocare sotto il lavabo un mobiletto salvaspazio.

Come riscaldare un mini appartamento

Non occorrono grandi termosifoni, per ovvi motivi, quindi sarebbe comodo optare per i termoarredi che abbelliscono e arredano anche.

Non bisogna scoraggiarsi, oggi le proposte per gli arredi per piccoli spazi sono tante e per tutti i gusti e tasche.

Visita il nostro sito o contattaci, siamo a tua disposizione e insieme troveremo le soluzioni adatte a te!