Categorie

Più Venduti

logo
Arreda la tua casa in stile Arredamento industrial chic
27 Jan

Arreda la tua casa in stile Arredamento industrial chic

Ami gli ambienti di tendenza con tocco di arredamento Industrial chic? 

Allora sei nel posto giusto, in questo articolo scoprirai i suggerimenti per arredare la tua casa da urlo.

Lo stile industrial chic nasce a New York verso la metà degli anni 50, quando molte fabbriche e spazi industriali dismessi, vennero recuperati e ristrutturati per realizzare ampi loft. Con il tempo, questi nuovi spazi abitativi, pur conservando lo stile originale degli edifici, furono arricchiti da materiali più eleganti, creando una variante più accogliente e ricercata: l’arredamento industrial chic.

Questo stile, dal taglio metropolitano e moderno, si caratterizza per le sue linee sobrie e nette e per gli arredi riciclati in modo creativo e riutilizzati come complementi dal fascino vintage. 

Oggi sempre più persone scelgono di arredare la propria casa utilizzando questo stile, facilmente personalizzabile e dal grande impatto visivo, in grado di conferire un fascino grunge a tutti gli ambienti. La chiave per ottenere un look industrial chic è valorizzare la struttura originale, conservando, laddove possibile, muri di mattoni a vista, travi in legno o infissi in metallo (gli Impianti lasciati a vista, conferiscono un tocco in più agli ambienti e sono in grado di richiamare subito alla mente le ambientazioni industriali). In questo articolo proviamo a mettere in evidenza gli elementi necessari per arredare la tua casa in stile industrial chic e ti sveliamo qualche trucchetto per allestire con gusto i diversi ambienti.

LA CUCINA

Il protagonista indiscusso delle cucine industrial chic, insieme al metallo, è sicuramente il legno. A seconda dei tuoi gusti, puoi scegliere se utilizzare un legno chiaro o scuro, l’importante è che sia sempre lasciato al naturale, meglio se leggermente usurato, riciclato, con nodi e che rendono tutto più autentico e vissuto. Pavimentazioni, mobili e pensili in legno donano all’ambiente il calore necessario e creano un piacevole contrasto con materiali più freddi come il metallo e la pietra.

Per raggiungere un effetto industrial chic in cucina, anche il look delle pareti gioca un ruolo molto importante. Per restituire l’effetto vissuto e industriale, da cui lo stile prende il nome, un piccolo trucchetto può essere quello di ricreare su una o più pareti, delle superfici opache. Puoi realizzare ad esempio, una parete effetto cemento, oppure creare una parete con mattoncini a vista, lasciati al naturale (le piccole imperfezioni regaleranno carattere all’ambiente).

Se invece vuoi dare un tocco divertente alla tua cucina, puoi dipingere una porzione di parete con il nero lavagna, questo colore si abbina benissimo a materiali come il metallo e il legno e contribuisce al raggiungimento di una cucina dal carattere industrial chic.

Per quanto riguarda gli arredi, meglio optare per mobili semplici realizzati con materiali basic: ferro, acciaio e legno massiccio.

IL SALOTTO

Il tavolo, vero protagonista della cucina, per essere davvero industrial deve essere ibrido, con gambe in ferro e piano in legno, magari circondato da sgabelli in metallo verniciato. In una cucina industrial chic infine, non possono mancare mensole e scaffali a giorno, dove mettere in bella mostra oggetti vintage. E la cappa? Metallica, dalle linee geometriche e messa rigorosamente in bella mostra.

Per trasformare il tuo un salotto in un ambiente dall’animo industrial chic, bianco, grigio e nero, sono senza dubbio i colori che non possono assolutamente mancare.

Anche in questo ambiente della casa, largo spazio al ferro: dai tavolini alle credenze, dalle librerie alle cassettiere tutto deve essere rigorosamente con intelaiatura in ferro, meglio se antichizzato..

Non possono mancare poltronedivani dal design accattivante, con rivestimento rigorosamente in pelle.

Nella progettazione della zona giorno anche l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale, vecchie lampade ispirate ai primi del ‘900 con dettagli decorativi, grossi lampioni in rame, lampade moderne dalle linee geometriche in acciaio spazzolato, non hai che l’imbarazzo della scelta!

Puoi anche utilizzare delle lampade a soffitto lasciando i cavi di alimentazione a vista, resterai sorpreso di come riescono ad integrarsi perfettamente con l’ambiente.

IL BAGNO

Dopo il salone, il bagno è uno degli ambienti che deve essere sempre in perfetto ordine, soprattutto se hai degli ospiti. Per arredarlo in stile industrial chic bastano pochi dettagli e qualche accorgimento sugli abbinamenti per dare un tocco di design capace di sorprendere. Usa rivestimenti geometrici o inserti in legno dal gusto un po’ vintage ed il gioco è fatto! I colori rispecchiano le classiche regole dell’industrial chic: dal grigio al marrone, nero e bronzo.

COME SCEGLIERE IL TUO ARREDAMENTO INDUSTRIAL CHIC

Per scegliere il giusto arredamento è bene tener conto di alcuni fattori:

  1. Lo spazio che si ha a disposizione negli ambienti
  2. La disposizione degli arredi all’interno dei locali
  3. Pareti e rivestimenti, nonchè illuminazione degli ambienti. 

Fai una stima di quanti arredi ed oggetti vuoi sistemare in casa e cerca di posizionarli tutti, seguendo la tua fantasia e la miglior posizione possibile.

Bene, ora sei pronto/a ad arredare la casa dei tuoi sogni, ora non ti rimane altro che metterti all’opera.

Non hai trovato i giusti elementi per la tua casa?

Non temere su Webmarketpoint.it troverai senza dubbio tutto ciò che ti serve per rendere la tua casa PERFETTA.